goldrake@animedacciaio.com

 

 

 

 

  

 

 

 

 

 

 

BEN VENUTO NEL SITO DEI ROBOT GIAPPONESI IN METALLO

aggiornamento 25/03/2011   NEW!!! HIMIKA BASE !!!!!!!!!

 

 

 

Cosa significa e chi sono i

"SOUL OF CHOGOKIN"?

 Innanzi tutto bisogna precisare che questa terminologia e' un insieme di due lingue: INGLESE e GIAPPONESE. La traduzione piu' vicina e' senza ombra di dubbio "ANIMA DI SUPER LEGA METALLICA".  Soul Of Chogokin, ormai comunemente abbreviato in S.O.C. e'la linea di punta di modelli robot in metallo della BANDAI (la piu' importante ditta giapponese di giocattoli). La produzione e' nata nel 1997, con il GX-01 MAZINGER Z (in Italia conosciuto come MAZINGA Z) con successive due ristampe (differenziate dal materiale utilizzato per riprodurre la testa del modello) a causa dell'incredibile successo riscosso dal pubblico di giovani giapponesi! Sono poi seguiti il GX-02 GREAT MAZINGER (il GRANDE MAZINGA), GX-03 COMBATTLER V, il mitico GX-04 GRENDIZER (per tutti noi GOLDRAKE), GX-05 DAIKU MARYU GAIKING (il grande DRAGO SPAZIALE GAIKING), GX-06 GETTER ROBOT 1-2-3. E' poi arrivato il turno delle eroine che hanno accompagnato i nostri eroi, come GX-08 APHRODAI A e GX-09 MINEVA X (APHRODITE E MINERVA in MAZINGA Z) oppure come GX-11 DIANAN A e GX-12 VENUS ALPHA (DIANA e VENUS in MAZINGA Z e GRANDE MAZINGA). Il robot piu' simpatico e divertente??? No, non poteva mancare!!! GX-10 BOSS BOROT (l'unico ed irripetibile BOSS ROBOT di MAZINGA Z e GRANDE MAZINGA), praticamente identico!

 

Successivamente sono stati prodotti altri modelli che potrete visionare e conoscere "da vicino" nelle rispettive sezioni. Di alcuni di questi modelli sono uscite delle versioni speciali che si differenziano dall'originale per la loro colorazione, generalmente BLACK (colori tendenti al nero satinato) o METAL (colori tendenti al metallo cromato).

 

Fulcro di questa serie e' la rappresentazione dettagliata degli ANIME ROBOT dell'animazione giapponese. E' importantissimo dire che questi modelli NON SONO dei GIOCATTOLI (si consigliano dai 14 anni in su) ma piuttosto dei modelli da collezione poiche' sono molto costosi e ben costruiti. (fatevi un giro tra le varie immagini presenti per rendervene conto) Punto di forza e', oltre alla fattura direi "quasi perfetta" la riproduzione fedele dei robot visti in TV non solo nel loro aspetto, ma anche nelle loro varie trasformazioni, senza dover aggiungere accessori.

 

Chi e' la "BANDAI"?

E' la piu' importante ditta di giocattoli giapponese e che ha come rivale la MATTEL americana. Nata nel 1950 ha sede a TOKYO. Comincia immediatamente la produzione di giocattoli robot in latta caratterizzati da meccanismi a molla e luci intermittenti. Nel 1971 fonda la POPY (sussidiaria della marca BANDAI) dando vita ai primi robot giocattolo in metallo (lega presso-fusa di ferro e zinco) di una discreta fattura. I piu' importanti e conosciuti anche in Italia sono i "CHOGOKIN" quelli con la sigla GA seguita dal numero attribuito al modello, come per esempio GA-01  MAZINGER  Z prima edizione oppure, il GA-37 UFO ROBOT GRENDIZER DX (DX sta' per delux), che vennero poi ripresi dalla MATTEL con la serie SHOGUN WARRIORS.

Da qui in avanti, a differenza di tantissime altre ditte di giocattoli giapponesi, e' un cresciendo continuo di successi e di produzioni, assorbendo case minori e allargando il mercato in America, Asia, ed Europa. Attualmente sono molto ricercati dai collezionisti di tutto il mondo I modelli prodotti dalla BANDAI-POPY negli anni '70, mentre vanno letteralmente "a ruba" quelli della nuova serie "SOUL OF CHOGOKIN".

 

Cosa significa "CHOGOKIN"? 

Questa parola giapponese significa "super lega metallica" e la sua paternita' e' da affidare al padre dei robot che conosciamo: GO NAGAI. Infatti e' proprio con questa parola che NAGAI  chiamo' la super lega Z  con cui era costruito MAZINGA Z. Quale occasione migliore per la ditta POPY se non sfruttare questo termine per dare il marchio alla linea di robot in metallo che andava a produrre?

E' dal lontano 1972 ad oggi che il marchio CHOGOKIN (prima con popy ed ora con bandai) accompagna I nostri eroi fatti in carne ed ossa........ di metallo!

 

Un sentito ringraziamento, per il contenuto dei testi, all'opera "ANIME D'ACCIAIO" di GUGLIELMO SIGNORA, un apprezzato disegnatore di fumetti e illustratore. Cultore di animazione e fumetto giapponese, uno dei maggiori collezionisti italiani di robot giocattolo. Ringrazio molto anche vari siti che ho visitato in rete e dai quali ho potuto avere un' idea piu' completa sui modelli che amo collezionare.  

                                

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PAGINA 1 / 2

 

 

 

 

 

 

 

 goldrake@animedacciaio.com

 

 

 

 

Copyright(c) 2005 Go Nagai / Dynamic Planning / Bandai. Non si intende infrangere nessun copyright.

L'autore del sito vieta qualsiasi uso dei testi e, soprattutto, delle immagini contenuti in questa pagina.

Copyright(c) 2005 www.animedacciaio.com. Tutti i diritti riservati.

 Privacy Policy